domenica 10 settembre 2017

VERSO IL CALIFFATO EUROPEO

MEDITATE GENTE MEDITATE E SVEGLIATEVI, GIOVANI E MENO GIOVANI!

LA MATEMATICA NON E' UN'OPINIONE..................

Sindaco di Londra ... Musulmano
Sindaco di Birmingham ... Musulmano
Sindaco di Leeds ... Musulmano
Sindaco di Blackburn ... Musulmano
Sindaco di Sheffield ... Musulmano
Sindaco di Oxford ... Musulmano
Sindaco di Luton ... Musulmano
Sindaco di Oldham ... Musulmano
Sindaco di Rockdale ... Musulmano

Più di 3.000 moschee musulmane
Più di 130 tribunali Sharia musulmani
Più di 50 consigli musulmani della Sharia
Aree di suolo musulmano solo nel Regno Unito.
Le donne musulmane ... il 78% hanno alloggi gratuiti.
Gli uomini musulmani ... il 63% hanno alloggi gratuiti.
Famiglie musulmane 6-8 bambini con benefici / alloggio GRATIS.




Ora tutte le scuole del Regno Unito stanno solo servendo HALAL FLESH!

Tutto questo ha raggiunto solo 4 milioni di musulmani dai 66 milioni di abitanti!!!

La grande caduta dell'Europa che inizia con la Gran Bretagna e presto inghiottirà Francia, Belgio, Svezia.

Ora si pone una domanda:

Che “loro” vogliano conquistare le terre, la ricchezza, lo spazio strategico e politico, l’immenso patrimonio artistico e culturale dell’Europa è comprensibile ed è legittimo, risponde infatti alla logica che fin dall’origine ha guidato l’Islam.

È persino comprensibile l’idea di assoggettare una massa come quella europea.

Un coacervo di popoli ormai imbelli e indifesi, almeno dal punto di vista psicologico, ed è persino comprensibile che vogliano imporre la loro legge e i loro costumi.

Quello che proprio non mi riesce di capire è come tutto questo possa avvenire con la complicità e la connivenza di un’enorme aliquota di popolazione europea, di genti consenzienti e schierate per la nostra capitolazione.

Genti, queste, unite al solo scopo di voler regalare, se non addirittura legittimare moralmente e giuridicamente, la cessione di ogni singola cosa ad un nuovo padrone.

L’abdicazione ai diritti e ai valori, (inevitabile nel prossimo futuro), conquistati con il sangue in secoli di lotte, di progresso e di sofferenze mi è del tutto incomprensibile.

Tutto questo non verrà poi a ricadere sulle nostre attuali vite, già che ancora per un po’ godremo dei residui ereditati dai nostri padri.

La ferita mortale di questa resa incondizionata ricadrà inevitabilmente sui figli e sui nipoti.

Progenie che ci maledirà senza poter capire quale logica ha spinto i loro nonni a relegare la loro generazione alle catene.

L’abdicazione della sovranità sulla terra, sulla giustizia e sui valori di persona e diritto acquisite nei secoli vengono oggi svendute senza la minima resistenza e senza la più elementare percezione della gravità del fatto.

Domani la nostra cultura sarà una minoranza ridotta al rango di paria predestinati all’annientamento. Condivideremo cioè la sorte cioè delle minoranze non mussulmane nei paesi a maggioranza islamica.

Qualcosa di tutto questo mi sfugge, e credo in questo di non essere il solo.

Giancarlo Saettone



http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento