lunedì 4 settembre 2017

Imprenditoria e altri disturbi della psiche



È una persona fortemente disturbata: è l’IMPRENDITORE.

Il suo amore per il rischio lo porta spesso a fallire (2/3 degli imprenditori falliscono dopo 3 anni) ma è colui che permette alla società di CRESCERE economicamente e creare OCCUPAZIONE. Negli USA per esempio oltre il 90% dei nuovi posti di lavoro sono creati da imprese che hanno meno di 3 anni di vita.


Questa persona accetta di vivere con dei costi certi (salari dei suoi impiegati, spese generali, e tasse) per avere ricavi assolutamente incerti. Se i suoi ricavi saranno inferiori ai suoi costi la sua impresa sarà destinata al FALLIMENTO e lui non avrà diritto né a disoccupazione né a qualunque altra indennità. Egli vive quindi perennemente nell’angoscia e nell’incertezza a tal punto da avere il più alto tasso di mortalità rilevato in tutte le statistiche demografiche.

Scopriamo insieme alcuni dei tratti specifici di questa grave malattia per la quale non c’è cura e che lo Stato italiano vuole assolutamente debellare (magari grazie anche a vaccini obbligatori)..

https://www.rischiocalcolato.it/2017/09/imprenditoria-e-altri-disturbi-della-psiche-strunzbank-2.html

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento