sabato 11 marzo 2017

LA VERA VITA INIZIA QUANDO SEI SOLO

“...La vera vita inizia in quel momento quando una persona, dopo aver capito che avrà solo quello che ha, si trova le strade sbarrate e incontra la disperazione.
Il destino è quello, e non si può cancellare delle esperienze fatte... Molte cose non possono essere cambiate... Non si può cambiare i parenti... I genitori gli avevano dato solo quello che avevano potuto, non c’è nulla da fare. E i sogni sull’altra realtà sono soltanto i sogni.


Quando c’è da fare una scelta importante, lui rimane SOLO. Se non lo farà lui, nessun altro butterà via la spazzatura, curerà le ferite, o darà una spolverata agli scheletri negli armadi.
Di più: si rende conto che tutto questo casino finisce con la morte.

La vera vita inizia quando una persona incontra tutto quanto ed è capace di sostenerlo.
Senza fuggire nelle fantasie, senza darsi al cibo, al fumo, senza cercare di dimenticare il problema.... deve proprio resistere, restando viva e sensibile.
E dopo, con tutta questa sua sensibilità, solitudine e responsabilità, dovrà iniziare a fare dei passi individuali. Dovrà prendere delle decisioni personali... forse, spiacevoli. Dovrà rischiare di partire verso una certa direzione capendo di non avere nessuna garanzia.

Però, non conosco nessuno che si sarebbe pentito delle decisioni prese, dopo aver superato la disperazione, emergendo dall’altra parte. Dopo essersi rialzato per continuare a camminare..."

Aglaya Dateshidze

Advanced Mind Institute Italia

http://altrarealta.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento